La cattedrale e la via. #costruirereditare

Sergio Di Benedetto

con: Angelo Zilio, Laura Palmeri, Alessio Gigante

regia: Fabio Sarti

Un giovane, in cammino sulla via Francigena, attraversato da vicende e motivazioni personali che lo animano e lo frenano al tempo stesso, giunge in una maestosa e antica cattedrale. Qui, tra le colonne che trasudano storia e umanità, troverà uno vecchio scultore, insolito e spiazzante, e una donna di raro cinismo e capacità di lettura dell’animo: nell’incontro tra i tre nascono affondi di pensiero e di vita, si radicano sguardi e speranze, emergono dubbi e difficoltà dell’esistenza di oggi. Tra parole tese al futuro, remore sul contemporaneo ed eredità del passato da rinnovare, si annoda un fitto dialogo che getta punti di vista differenti, invita al profondo rifuggendo dalla semplificazione. Su tutti, nel tempo fuori dal tempo della conversazione, il soffio leggero di uno sguardo che da secoli domani la città, stesa tra il grande fiume e la grande pianura, tra le strade del mondo e quelle del singolo.